Giornata Mondiale dei Diritti Umani


Giornata-Mondiale-dei-Diritti-Umani-634x396Ogni anno, in occasione della Giornata Mondiale dei Diritti Umani, commemorando l’anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani (10 Dicembre 1948) il SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina), in particolare l’area SCORP (Standing Committee on Human Rights and Peace) si occupa di promuovere campagne di sensibilizzazione e di autoformazione, riguardo alla tematica dei diritti umani.

Si pone come obiettivo quello di rendere più consapevoli gli Studenti di Medicina e non solo, dell’impatto che la violazione dei diritti ha sulla salute dell’uomo.

Giornata Mondiale dei Diritti Umani, che cos’è? 

dichiarazione_universale-1948“L’ASSEMBLEA GENERALE proclama la presente Dichiarazione Universale dei diritti umani come ideale comune da raggiungersi da tutti i popoli e da tutte le Nazioni, al fine che ogni individuo ed ogni organo della società, avendo costantemente presente questa Dichiarazione, si sforzi di promuovere, con l’insegnamento e l’educazione, il rispetto di questi diritti e di queste libertà e di garantirne, mediante misureprogressive di carattere nazionale e internazionale, l’universale ed effettivo riconoscimento e rispetto tanto fra i popoli degli stessi Stati membri, quanto fra quelli dei territori sottoposti alla loro giurisdizione.” (dall’Introduzione alla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani)

 

l 24 ottobre 1945, subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, nacquero le Nazioni Unite come organizzazione intergovernativa per il salvataggio delle generazioni future dalla devastazione di un conflitto internazionale.

Rappresentanti delle Nazioni Unite da tutte le regioni del mondo adottano formalmente la Dichiarazione Universale per i Diritti Umani il 10 Dicembre 1948. Lo Statuto delle Nazioni Unite istituì la Commissione per i Diritti Umani delle Nazioni Unite che, sotto la presidenza di Eleanor Roosevelt, si occupò della creazione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, che delinea i diritti fondamentali che formano le basi per una società democratica.

A seguito di questo atto storico, l’Assemblea fece appello a tutti gli stati membri di divulgare il testo della Dichiarazione “affinché venga disseminata, esposta, letta e spiegata principalmente nelle scuole ed in altre istituzioni educative, senza distinzione basata sulla posizione politica dei paesi o dei territori”.

Cosa sono i Diritti Umani?

Iniziamo con alcune definizioni fondamentali:

Umano: un membro della specie Homo sapiens; un uomo, donna o bambino; una persona.

Diritti: cose che ti spettano o che ti sono concesse; libertà che sono garantite.

Diritti Umani: diritti che hai, qualcosa che ti spetta, per il semplice fatto di essere umano.

I diritti umani si basano sul principio del rispetto nei confronti dell’individuo. La loro premessa fondamentale è che ogni persona è un essere morale e razionale che merita di essere trattato con dignità. Sono chiamati diritti umani perché sono universali. Mentre alcune nazioni o singoli gruppi godono di diritti specifici che si applicano esclusivamente ad essi, i diritti umani sono i diritti che appartengono ad ogni persona semplicemente perché è viva, indipendentemente da chi sia o da dove viva.

“How Human Rights are related to Health?”

determi_1“Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all’alimentazione, al vestiario, all’abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari”

Dall’ Art. 25 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

Partiamo dalla definizione di Salute dell’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità):

“La salute è uno stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non semplicemente l’assenza di malattia e di infermità”

“The international human rights framework is the appropriate conceptual structure within which to advance towards health equity. The framework is based on the 1948 Universal Declaration of Human Rights […] Human rights offer more than a conceptual armature connecting health, social conditions and broad governance principles, however.”

“A Conceptual Framework for Action on the Social Determinants of Health” Discussion paper for the Commission on Social Determinants of Health

April 2007  “www.saluteinternazionle.info

 

 

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *